CONCORSO INTERNAZIONALE LUNGOMETRAGGI

Al Concorso Internazionale parteciperanno 7 lungometraggi di fiction, inediti in Italia, riconducibili al lato oscuro del cinema da intendere nella sua accezione più ampia e variegata. La votazione che verrà fatta dagli spettatori tramite il portale di MYmovies.it, assegnerà al film che avrà avuto la votazione più alta il Premio ANELLO D’ORO per il MIGLIOR LUNGOMETRAGGIO creato dal Maestro Orafo Marco Gerbella. Tutti i film saranno introdotti dalla consulente artistica Silvia Moras. Inoltre dal 2017 è stato istituito un altro importante premio per i lungometraggi: il PREMIO DELLA CRITICA, assegnato da una giuria formata da registi, giornalisti e critici cinematografici. Quest’anno la giuria del Ravenna Nightmare è composta da una rosa di ospiti d’eccezione: Luca Infascelli, sceneggiatore di Lasciami Andare e Brutti e Cattivi; Boris Sollazzo, giornalista per Ciak e Rolling Stone, speaker radiofonico per Radio24 e Radio Rock, nonché direttore artistico di vari festival; Pedro Armocida, direttore artistico del Pesaro Film Festival e critico cinematografico presso il Giornale, Ciak e FilmTv; Paolo Nizza, giornalista Sky e autore della rubrica televisiva Mister Paura su Sky Cinema; Emanuele Sacchi, critico e giornalista, collabora con MYmovies.it, Il Dizionario dei Film e Filmidee.it, e Simone Soranna, caporedattore di LongTake.it, scrive per Cineforum ed è autore di Sky Cinema.

I lungometraggi ammessi al Concorso Internazionale sono: 

 

STRANGER
di Dimitriy Tomashpolski (90’)
(Ucraina, 2019)

Una squadra di nuoto sincronizzato scompare in piscina durante una performance. Durante il bagno, un paziente svanisce nello stesso modo. Un ispettore decide di investigare con la convinzione che gli eventi siano originati da un comune mistero.

 

FOLLOWED
di Carlo Ledesma (105’)
(Filippine, 2020)

Olivia fa la conoscenza del fantasma di una giovane ragazza, che inizia a seguirla a casa. Per impedire allo spirito di impossessarsi della figlia, Olivia dovrà scoprire la verità sul mistero in cui è coinvolta.

 

WOMAN OF THE PHOTOGRAPHS
di Takeshi Kushida (89’)
(Giappone, 2020)

Una giovane donna con una terribile cicatrice chiede a un fotografo di renderla bella tramite la correzione fotografica. Di fronte a questo suo nuovo, splendido corpo si sente lacerata da due sé stesse.

 

SPICE BOYZ
di Vladimir Zinkevich (100’)
(Bielorussia, 2020)

Basato su un tragico fatto di cronaca, il film segue le vicende di un gruppo di ragazzi che, durante un addio al celibato, assumono un bizzarro allucinogeno, che trasforma il party in una carneficina.

 

LUZ: THE FLOWER OF EVIL
di Juan Diego Escobar Alzate (104’)
(Colombia, 2019)

El Señor, capo di una piccola comunità religiosa, trova un bambino che pensa essere il nuovo messia. Ma quando la sua comunità è colpita da una maledizione, El Señor viene attaccato dai suoi stessi seguaci, comprese le sue tre figlie.

 

DRIVING ANIMALS
di Florian Bardet (81’)
(Francia, 2020)

Su una strada provenzale, isolata e misteriosa, vari personaggi dai destini incrociati si incontrano in un inquietante road-movie psicologico.

 

LA SABIDURIA
di Eduardo Pinto (95’)
(Argentina, 2019)

Tre donne decidono di trascorrere il weekend in una vecchia tenuta sudamericana. Tutto cambia però quando una strana eccitazione le porta sul luogo di un macabro rituale. Le tre si ritrovano così in un mondo senza regole, bloccato nel XIX secolo.


SCOPRI DI PIÙ SUL CONCORSO INTERNAZIONALE LUNGOMETRAGGI


RAVENNA NIGHTMARE FILM FEST XVIII EDIZIONE
Dal 31 ottobre all'8 novembre 2020 su MYmovies.it
Tutti i film del Festival a soli 9,90€

ACQUISTA QUI IL TUO BIGLIETTO




Iscriviti alla nostra Newsletter

Privacy:



Ravenna Nightmare Film Festival | via Canala 43 | 48123 Ravenna (Italy) | Tel. e Fax +39.0544.464812 | Cell. +39.349.5162425 | e-mail info@ravennanightmare.it
grifo.org